FANDOM


Britannic è un film drammatico del 2000, diretto da Brian Trenchard-Smith, ispirato alle vicende della nave omonima e ambientato a bordo della stessa.

Trama

Il film si apre a New York nel 1916, dove il Britannic (uno dei due gemelli del Titanic) è stato riadattato a nave ospedale per i soldati feriti sul fronte occidentale e altrove. Tra gli infermieri che sono a servire a bordo ci sono Lady Lewis (Jacqueline Bisset), assegnata in Grecia via Napoli, dove il marito è diventato ambasciatore per la Gran Bretagna. In viaggo con lei c'è Vera Campbell (Amanda Ryan), un agente dei servizi segreti britannici sotto copertura come governante di Lady Lewis. Campbell è sempre nervosa all'idea di viaggiare in nave. da quando è sopravvissuta al naufragio del Titanic quattro anni prima.

Nel frattempo, una spia tedesca è salita a bordo del Britannic sotto copertura come cappellano della nave, Cappellano Reynolds (Edward Atterton), e scopre ben presto che il Britannic è trasporta armi di piccolo calibro come si credeva - anche se non è a conoscenza che il Capitano Bartlett (John Rhys-Davies) ha posto le armi a bordo di un mezzo di protezione contro ammutinamento. Reynolds considera le sue azioni contro il Britannic legali (qualsiasi attacco contro una nave ospedale in tempo di guerra è considerato un crimine di guerra) e avvia una serie di tentativi di sabotaggio per cercare di prendere il Britannic o affondarlo, tra cui allearsi con i fuochisti irlandesi (tutti membri della Fratellanza Repubblicana Irlandese), spingerli all'ammutinamento e prendere il controllo della nave.

Nel corso del viaggio, ogni tentativo di sabotaggio viene sventato da Vera Campbell - con l'eventuale collaborazione dell'equipaggio della nave. Ignaro che Campbell è la responsabile dei
Britannic sinking

Una scena del film.

suoi fallimenti, Reynolds si ritrova sempre più attratto da lei, mentre il viaggio continua. Come i due trascorrono del tempo insieme, si innamorano. Tuttavia, Campbell scopre la vera identità di Reynolds, che è una spia tedesca, non un cappellano. Reynolds causa un'esplosione a prua a babordo, che procura un grande squarcio allo scafo. Il Britannic, ferito a morte, cerca di raggiungere l'isola di Kea (che dista solo 3 miglia), ma l'operazione causa un'accelerazione dell'affondamento. Campbell scopre che uno dei figli di Lady Lewis è scomparso e va a cercarlo. Reynolds la aiuta e riescono a raggiungere il ragazzo e a farlo salire su una scialuppa di salvataggio. Un'esplosione intrappola Reynolds sotto sotto i detriti. Campbell lo aiuta a liberarsi e i due si aprono una strada lungo tutta la nave, nuotando attraverso stanze allagate, prese d'aria, griglie e corridoi. Infine riescono ad uscire fuori a calarsi su una scialuppa di salvataggio, che non riescono a sganciare dalla nave. Reynolds lega Campbell ad una cima che è stata lanciata da Lady Lewis da un'altra scialuppa. Nonostante le sue proteste, Reynolds la getta in mare dopo averla baciata un'ultima volta. Reynolds rimane sulla scialuppa che, attirata dalla corrente, viene masticata dalle eliche.

Pochi minuti dopo i sopravvissuti vengono raggiunti dallo Scourge, che li trae in salvo.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.